Convegno - Sabato 28 Settembre 2019

Vertebroplastica, cifoplastica & co. nelle fratture vertebrali. Facciamo il punto.

 

L’accelerazione della scienza e l’avvento di nuove tecnologie ha portato negli ultimi 20 anni
all’introduzione di diverse tecniche e procedure chirurgiche innovative nel campo della chirurgia vertebrale. Tra queste, la “plastica” del corpo vertebrale risulta una di quelle con maggiore
successo, soprattutto alla luce delle nuove valutazioni delle cure che prendono in considerazione il rapporto benefci/costi. La possibilità di esecuzione in anestesia locale, tramite accessi percutanei mininvasivi, con un impatto ridottissimo sul paziente, ha espanso le sue indicazioni a pazienti di età sempre più venerabile ed in condizioni sempre più precarie. Il suo benefcio
sul dolore, dopo avere passato durissime critiche da parte della comunità scientifca, è oggi di
comprovata validità, aiutando pazienti osteoporotici ed oncologici con dolori invalidanti da
fratture vertebrali a vivere una vita migliore, senza dolore.Il corso vuole fare il punto sulle indicazioni, tecniche chirurgiche e soprattutto sui risultati clinici dei più importanti studi eseguiti
nel mondo e dal nostro gruppo di ricerca.


 
Casa di Cura Madre Fortunata Toniolo del Pio
Istituto delle Piccole Suore della Sacra Famiglia

Via Toscana, 34 - 40141 Bologna Tel. 051-6222111 - Fax 051-6222539
Partita IVA e Codice Fiscale: 00427050232